Ipnosi

“Stai attento ai tuoi pensieri, perché diventeranno parole. 
 Stai attento alle tue parole, perché diventeranno azioni. 
 Stai attento alle tue azioni, perché diventeranno abitudini. 
Stai attento alle tue abitudini, perché diventeranno il tuo carattere.
Stai attento al tuo carattere, perché diventerà il tuo destino”                                     (Mahatma Gandhi)
Che cos'è l’ipnosi (ipnocoaching) e come funziona?
L'ipnosi o meglio la trance, è uno stato fisiologico, del tutto naturale, in cui tutti noi ci troviamo regolarmente, per lo più inconsciamente, diverse volte durante l'arco della giornata. Questo stato può essere spontaneo o indotto. Spontaneo, per esempio, quando siamo assorbiti leggendo un libro. Oppure quando ci incantiamo guardando un film, non badando più a nient'altro o ballando, quando ascoltiamo la nostra musica preferita, O ancora, facendo dello sport, come il jogging etc. Stimoli esterni, pur essendo presenti, sono di poca importanza. Bambini fino sei, sette anni sono continuamente in trance, non dormono ma sono con la "testa tra le nuvole."
Quando l'ipnosi è indotta dall/a ipnocoach o in modo autonomo, per esempio con l'autoipnosi, il Training Autogeno etc., tendenzialmente questo stato è accompagnato da un rilassamento fisico-mentale profondo con un'alta ricettività, per esempio a delle autosuggestioni.
 
La parola ipnosi deriva dal greco "HYPNOS" - "SONNO", ma nello stato ipnotico, come spesso erroneamente si suppone, non si dorme! Anzi, la mente è fortemente focalizzata sul proprio "IO" interiore. La persona è sempre consapevole di ciò che avviene ed è sempre in pieno possesso delle sue facoltà fisiologiche.  Non può essere maniplato contro la propria volontà, tanto meno cambia personalità. Non si rivela niente se non si è d'accordo di farlo e non si può rimanere "bloccato" in ipnosi. Volendo, il soggetto può interrompere la sessione in qualsiasi momento. Con l'ipnocoaching si lavora a livello della mente subconscia. 
Lo stato ipnotico è scientificamente verificabile tramite l’elettroencefalogramma (EEG), con il quale si misurano le oscillazioni delle onde cerebrali e altre tecnologie scientifiche moderne. 
Cosa sono la mente conscia e la mente subconscia'?
Per capire meglio l'ipnosi bisogna, con parole povere, saper distinguere tra la mente conscia e la mente subconscia. Con l'ipnosi (come con PSYCH-K®, il Training Autogeno o nella meditazione etc.) si agisce a livello del subconscio. Con l'ipnocoaching moderno non si trattano i sintomi, bensì le emozioni che sono connesse a questi. 
Il Conscio è quella parte della mente  che affronta i processi mentali in modo giudicante, razionale, analitico o usando la forza di volontà. La mente conscia ci aiuta a prendere  delle decisioni, sa valutare ed è legato al tempo (passato e futuro). La mente conscia costituisce comunque solo ca il 5% della mente.

Il Subconso, d'altra parte, costituisce ca il 95% della mente È paragonabile ad una immensa banca dati, nella quale sono archiviate tutte le esperienze di vita e le rispettive emozioni, abitudini, credenze, convinzioni, automatismi, etc. che ne derivano. Tutte queste emozioni sono connesse con e tra di loro, formando dei "programmi", indipendentemente dal tempo, dallo spazio, o dall'importanza. Il subconscio non sa differenziare tra un evento vissuto realmente o immaginario, la risposta biochimica del corpo è la medesima. La mente subconscia è focalizzata esclusivamente sull'istante, sul "Qui e Ora", sul presente. 

 

 
 
 
Inoltre il subconscio monitora e gestisce tutte le funzioni del corpo (digestione, battito cardiaco, funzioni ormonali, sisteme immunitario / locomotore etc.)
 
Quindi, alla fine è sempre il subconscio che decide su tutti gli aspetti della nostra vita, Funziona come un'autopilota, secondo i programmi istallati. Per garantire un funzionamento equilibrato tra corpo, mente e anima il conscio e il subconscio devono dirigersi nella stessa direzione. In caso contrario, per esempio a causa di stress, si possono formare disaggi, credenze o convinzioni limitanti, i quali possono influenzare negativamente la qualità di vita.. 

Scopo del coaching con l'ipnosi:

Il benessere globale tramite processi di trasformazione! Secondo OMNI, (prima scuola mondiali d'ipnosi con certificato ISO 9001, fondato nel 1979), molte sfide che le persone devono affrontare, possono essere affrontate con l'ipnosi. Lo scopo è di migliorare, sotto varissimi aspetti, la qualità di vita, trasformando dei disaggi, abitudini distrurbanti, convinzioni e/o credenze limitanti e restrittive in credenze di sostegno per rinforzare e sostenere la salute e il benessere dell'individuo. L'ipnocoaching è molto efficace per ridurre e/o gestire lo stress, aiuta ad aumentare l'autostima, l'amor proprio, a superare l'insonnia o potenziare le performence e tanto altro. 

L'esito positivo dell'ipnocoaching dipende dalla volontà e della convinzione della persona di mettersi in gioco per cambiare ciò che ha creato il problema, e di assumersi la propria responsabilità delle consequenze. L'ipnocoaching moderna non è invasiva e non ha effetti collaterali negativi.
 
L'ipnocoach è pargonabile a un capitano che invita la persona a salire a bordo e li indica la direzione. Alla fine, la persona comunque deve remare da sola per raggiungere il suo obiettivo.

L'ipnosi stimola la capacità del corpo ad attivare processi di autoguarigione e può essere un valido complemento ad altre cure. Tuttavia l'ipnosi non sostitusce in nessun caso  terapie mediche o farmacologiche. L'ipnotista OMNI non fa diagnosi o promesse di guarigione. In caso di dubbi si informi presso il suo medico curante.
Per ulteriori informazioni mi contatti direttamente in studio, Oppure, si conceda una sessione d'ipnosi per rilassarsi, di modo che può sentire lei stessa come ci si sente in ipnosi.

© 2016 by LA SORGENTE. LA SORGENTE sagl, Via al Doyro 6, 6815 Melide – irisipnosi@gmail.com – 091 649 8865

Alle Behandlungen und Therapien auch in deutscher Sprache.

  • Facebook Social Icon